Skip to content Skip to navigation Skip to footer

Benefici di una configurazione VPN

La comprensione dei vantaggi e degli svantaggi derivanti dall’uso di una rete privata virtuale (VPN) può aiutare la tua organizzazione a decidere se e come utilizzarne una. In molti casi, i vantaggi superano di gran lunga gli svantaggi. Quanto è importante usare una VPN e quali sono i vantaggi che offre? Se configurata correttamente, potrebbe rafforzare in modo significativo il profilo di sicurezza della tua azienda. 

Prendi in considerazione i pro e i contro delle VPN elencati di seguito per decidere cosa sia meglio per la tua azienda.

Pro e contro della VPN: quali sono i vantaggi di utilizzare una VPN?

Proteggi la tua rete

I vantaggi derivanti dall’utilizzo di una VPN sono enormi. Uno dei più importanti è che la VPN consente alle aziende di proteggere efficacemente la propria rete. Senza che tu te ne accorga, un’applicazione o un sito Web può tenere traccia di tutte le tue attività online. Può analizzare i dati raccolti e utilizzarli per cercare di bersagliarti con annunci mirati. Senza una VPN, potresti essere bombardato da importuni pop-up che interrompono la tua esperienza di navigazione e arrecano solo fastidio. 

La VPN impedisce a persone, software e browser Web di accedere alla tua connessione. In questo modo le informazioni trasmesse e ricevute rimangono protette e anonime.

Nascondi le tue informazioni private

Un altro dei principali vantaggi offerti dalle VPN è la capacità di nascondere le informazioni private. Gli hacker dispongono di numerosi metodi per intercettare le informazioni sensibili che lasci nei vari siti Web. Utilizzando tali informazioni, possono cercare di spacciarsi per te e ottenere l’accesso ai tuoi conti bancari, ai dati della tua carta di credito e altro ancora. Con una VPN, al contrario, sei protetto da protocolli di sicurezza di alto livello, come la crittografia a 256 bit. Tutte le tue comunicazioni online avranno l’aspetto di una sequenza di testo e caratteri incomprensibili per chiunque riuscisse a intercettarli.

Impedisci la limitazione dei dati

La limitazione dei dati applicata dai fornitori di servizi Internet (ISP) consiste nel rallentare il servizio dopo che l’utente ha consumato una determinata quantità di dati a sua disposizione. Con una VPN, scoprirai presto che tra i vantaggi offerti c’è proprio la possibilità di evitare che venga posto un limite ala quantità di dati a tua disposizione, perché neanche il tuo ISP è in grado di vedere quanti dati stai utilizzando. Questa caratteristica può essere particolarmente utile per i dipendenti che utilizzano piani dati sui loro dispositivi smart per accedere a Internet quando sono in viaggio.

Evita la limitazione della larghezza di banda

La limitazione della larghezza di banda consiste nel rallentamento intenzionale della velocità di Internet messo in atto dall’ISP o da terzi in grado di controllare le prestazioni della tua rete Wi-Fi. Questa pratica viene talvolta attuata quando l’utente visita determinati siti Web o si dedica a determinate attività su Internet. Se utilizzi un servizio VPN digitale, il traffico mobile proveniente dal dispositivo può essere crittografato. Grazie alla crittografia, gli altri utenti non possono vedere i siti Web che stai visitando. 

Poiché la limitazione della larghezza di banda a volte viene attivata dai siti che utilizzi o dal tipo di attività che intraprendi, se il tuo ISP non riesce a vedere i dati scambiati tra te e il tuo dispositivo non può applicare alcuna limitazione. Potrebbe comunque voler limitare i dati in determinati momenti della giornata, per liberare larghezza di banda per gli altri utenti. 

Nella maggior parte dei casi, i dipendenti e gli altri utenti che utilizzano la connessione Internet non saranno soggetti ad alcuna limitazione dei dati in base al loro utilizzo di Internet, ma l’adozione di una VPN consente alle aziende di nascondere le trasmissioni di dati ed eliminare completamente questa possibilità.

Ottieni l’accesso a servizi soggetti al blocco geografico

Con una VPN puoi cambiare il tuo indirizzo IP. Gli indirizzi IP indicano dove si trova il dispositivo che utilizzi per navigare su Internet, effettuare lo streaming di contenuti o partecipare ad altre attività online. A volte siti e servizi non consentono agli utenti di determinati Paesi di accedere all’offerta completa dei servizi. Questa pratica è piuttosto comune con i servizi di streaming offerti in determinate aree geografiche. 

È inoltre comune per alcuni siti Web aziendali limitare il modo in cui gli utenti possono utilizzare i loro servizi di lavoro pubblici, come ottenere preventivi o accedere a informazioni più specifiche sui loro servizi, in base al luogo da cui si connettono. Con una VPN, puoi far sembrare che stai utilizzando Internet da un luogo ammesso a usufruire del servizio a cui stai tentando di accedere. 

Se i tuoi dipendenti hanno bisogno di avere accesso completo a tutte le informazioni e i servizi sicuri offerti dai siti Web, una VPN può semplificare le cose.

Scalabilità di una rete

Anche se una rete privata può aiutare l’attività della tua azienda, i suoi costi di espansione possono essere proibitivi. Se utilizzi un server VPN, puoi fornire l’accesso a molti dipendenti e lavoratori remoti contemporaneamente. Puoi anche eseguire applicazioni chiave in un ambiente cloud e fornire loro l’accesso tramite il tunnel sicuro della VPN. 

Questo può includere qualsiasi cosa, dalle e-mail alle applicazioni che normalmente si eseguirebbero su un computer desktop. Quando i dipendenti si connettono alla VPN, ottengono l’accesso a un altro computer utilizzato per eseguire l’applicazione di cui hanno bisogno. Ogni dipendente autorizzato può accedere alla VPN e quindi all’applicazione. Aggiungere più dipendenti significa solo fornire più larghezza di banda, se necessario, e le credenziali di accesso a ciascun nuovo membro del team.

Riduci i costi di assistenza

Grazie a una configurazione VPN che incorpora l’architettura del cloud computing, puoi risparmiare considerevolmente sui servizi di assistenza e supporto. Con una configurazione in loco, su router ad esempio, le prestazioni e la manutenzione del server interno sono in genere compito del personale IT dell’azienda. Ciò può comportare l’impegno di ore spese a controllare le prestazioni del server, che tutti i dipendenti usufruiscano di un throughput ottimale e che non vi siano attacchi in corso da parte di hacker o malware. 

E se viene identificato un problema, è necessario dedicare altro tempo alla sua risoluzione per risolverlo e affrontare le ricadute che potrebbe aver avuto sull’organizzazione. 

Con una VPN, tutti i controlli di manutenzione, le prestazioni e le misure di sicurezza rientrano nell’ambito dei compiti del fornitore di servizi e, dal momento che i suoi costi IT sono suddivisi tra un gran numero di clienti paganti, il costo pro capite è relativamente basso. Questi risparmi si traducono in costi inferiori a quelli che dovresti pagare per avere un team dedicato alla gestione della tua infrastruttura. Questo è senza dubbio uno dei vantaggi più importanti che una VPN può offrire a un’azienda.

Per verificarsi che sia veramente così, è consigliabile controllare attentamente i servizi offerti dal fornitore, nonché i tipi di hardware utilizzati. I componenti e le misure di sicurezza più moderni spesso favoriscono un’esperienza cliente migliore.

I contro della VPN: Qual sono gli svantaggi derivanti dall’utilizzo di una VPN?

Velocità Internet inferiore

Il processo di crittografia messo in atto da una VPN per proteggere i dati richiede tempo e ciò potrebbe influire negativamente sull’esperienza online dell’utente. Il problema è più evidente con alcune VPN rispetto ad altre, quindi è importante controllare le specifiche prima di accettare di utilizzare il servizio.

I blocchi delle VPN possono inficiare l’efficacia di una VPN. Alcuni siti, e persino alcune nazioni, bloccano le persone che utilizzano le VPN per accedere a siti Web e contenuti. Questo accade in diversi Paesi, come l’Iran, l’Iraq, la Turchia e l’Oman. In genere, serve a impedire ai cittadini di accedere a contenuti considerati inappropriati, tra cui siti Web di notizie, intrattenimento e qualsiasi altra cosa proveniente da altri Paesi che si ritiene possa avere un impatto negativo sui cittadini.

Configurazione complessa

Le VPN hanno alcune componenti mobili che possono essere difficili da capire. Se non hai molta dimestichezza con la terminologia di rete, potresti essere più propenso a scegliere un provider VPN che offre i servizi di supporto di cui hai bisogno per diventare operativo. 

Puoi anche dare un’occhiata a cos’è la VPN per acquisire i rudimenti necessari per comprendere i termini e il funzionamento di base della tecnologia VPN. È importante che configuri la tua VPN correttamente, o da solo o con l’aiuto dell’assistenza. In caso contrario, le tue comunicazioni potrebbero essere comunque esposte ad hacker, malware o altre minacce.

Come può aiutarti Fortinet

Fortinet offre una vasta selezione di VPN crittografate ad alta velocità usando FortiGate. Grazie a FortiGate, la tua organizzazione può contare su una VPN scalabile che protegge dagli attacchi sia i membri del tuo team sia i dati che inviano attraverso la rete. Gli aggressori cercano di sfruttare le vulnerabilità mentre i dati sono in movimento. 

FortiGate fornisce alle organizzazioni tunnel sicuri che tengono gli aggressori lontani dai dati e dalle attività Internet. Come protocolli di sicurezza utilizza sia SSL sia IPsec, in combinazione con l’hardware FortiASIC, per offrire agli utenti un’esperienza rapida e affidabile. FortiGate si prende cura della tua sicurezza e l’ASIC di Fortinet ti offre chip dedicati a migliorare le prestazioni della tua rete.