Panoramica

Il rapido emergere delle tecnologie di trasformazione digitale (DX) ha aumentato la vulnerabilità delle reti e la complessità della gestione della loro sicurezza. Mentre gli attacchi informatici intenzionali rimangono un problema serio, un recente studio di Ponemon rivela che più della metà di tutte le violazioni dello scorso anno proveniva da fonti benigne e avrebbe potuto essere prevenuta. Un aiuto in questo senso può essere fornito da una strategia di sicurezza che dia la priorità alle operazioni di rete automation-driven. FortiManager, incluso nel Fortinet Security Fabric, supporta casi d’uso delle operazioni di rete per la gestione centralizzata, la conformità alle best practice e l’automazione dei flussi di lavoro, per fornire una migliore protezione contro le violazioni. 

 

Singola console di gestione automation-driven

Ponemon ha recentemente presentato i risultati di uno studio nel quale ha intervistato più di 2.200 professionisti. Una delle conclusioni tratte da tale ricerca è stata che il 52% delle cause all’origine di una violazione dipende da un errore umano o malfunzionamenti del sistema. In questo video, scopri i 3 casi d’uso di FortiManager per contribuire ad affrontare le principali cause che sono all’origine delle violazioni.

Guarda ora

Funzionalità e vantaggi

icon enterprise grade management

Gestione centralizzata

Offre un’ampia serie di strumenti per gestire centralmente 100.000+ dispositivi come firewall, switch e access point da un’unica console.
analytics icon

High availability di classe enterprise

Esegue il backup automatico del database di FortiManager fino a un numero massimo di cinque nodi in un cluster, anche geograficamente disperso, per il disaster recovery.
icon sd wan

Proteggi il provisioning e il monitoraggio della SD-WAN

Esegui il provisioning e il monitoraggio di Secure SD-WAN da un’unica console in tutti i campus o le filiali.
Icon automation

Automazione della sicurezza

Riduce la complessità e il costo sfruttando l’automazione ottenuta tramite REST API, script, connettori e stitch di automazione
icon integration

Integrazioni di classe enterprise

Assicura un’integrazione chiavi in mano senza costi aggiuntivi per prodotti partner affidabili come Splunk, IBM QRadar, ServiceNow, Tufin e AlgoSec. 
icon benefits infra transform1

Multi-tenancy e domini amministrativi (ADOM)

Separa i dati dei clienti e gestisci i domini sfruttando gli ADOM per essere conforme ed efficiente dal punto di vista operativo

Video correlati

Provisioning zero-touch con FortiManager

In questo video, scopri come sfruttare FortiManager assieme ad Ansible Playbook per un provisioning zero-touch.

Guarda ora
Integrazioni di classe enterprise con FortiManager e FortiAnalyzer
Gestione di classe enterprise
Sicurezza analytics-driven e gestione dei registri

Novità su FortiManager

Modelli e specifiche per la gestione

Dispositivi/VDOM (massimo)
30
GB/giorno di log
2
Capacità di memorizzazione
8 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
100
GB/giorno di log
2
Capacità di memorizzazione
16 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
300
GB/giorno di log
2
Capacità di memorizzazione
24 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
1,200
GB/giorno di log
2
Capacità di memorizzazione
36 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
4,000
GB/giorno di log
10
Capacità di memorizzazione
48 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
10,000
GB/giorno di log
10
Capacità di memorizzazione
240 TB


Le macchine virtuali FortiManager sono tutte supportate su VMware vSphere, Citrix Xen Server, Xen, KVM e Microsoft Hyper-V.

Dispositivi/VDOM (massimo)
10
GB/giorno di log
1
Capacità di memorizzazione
100 GB
Dispositivi/VDOM (massimo)
+10
GB/giorno di log
2
Capacità di memorizzazione
200 GB
Dispositivi/VDOM (massimo)
+100
GB/giorno di log
5
Capacità di memorizzazione
1 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
+1,000
GB/giorno di log
10
Capacità di memorizzazione
4 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
+5,000
GB/giorno di log
25
Capacità di memorizzazione
8 TB
Dispositivi/VDOM (massimo)
+10,000
GB/giorno di log
50
Capacità di memorizzazione
16 TB

FortiManager Cloud

Semplifica la gestione e il provisioning zero-touch grazie a un ricco set di strumenti, che consente di gestire in modo unificato qualsiasi numero di dispositivi da una singola console, con controlli degli accessi basati sui ruoli, gestione centralizzata della configurazione, gestione del cambiamento e conformità alle best practice. 

Le macchine virtuali FortiManager sono disponibili su Amazon Web Services e Microsoft Azure.

product demo fortimanager

FortiManager product demo

FortiManager allows IT personnel to maintain control over Fortinet’s security and networking devices through an easy to use, centralized, “single pane of glass” management console. Administrators can fully control the deployment of security policies, FortiGuard content security updates, firmware revisions, and individual configurations for thousands of Fortinet devices. In this demo, you will see how devices are registered, how policies and objects (along with policy packages) can be enacted, and how devices can be configured and updated easily.

Access the demo

Management Alliance Partners

FortiManager provides integration with many leading vendors as part of the Fortinet Security Fabric.  

Below is a list of current Product Alliance Partners:

Management - FAQ

FortiManager gestisce FortiAnalyzer? 

Sì. In effetti si tratta della distribuzione consigliata. Quando FortiManager gestisce FortiAnalyzer, tutte le finestre di interfaccia di FortiAnalyzer si affiancano a quelle di FortiManager, abilitando tutti i flussi di lavoro.    

Quando scegliere FortiManager e quando FortiCloud?    

FortiCloud è un servizio basato su cloud che semplifica distribuzione, gestione e reporting per i prodotti FortiGate e di accesso unificato. Si tratta di una soluzione semplice che fornisce funzionalità di base per la gestione e la configurazione. FortiManager (insieme a FortiAnalyzer) è la soluzione completa per la gestione centralizzata dei prodotti Fortinet, dove sono disponibili funzionalità avanzate di configurazione, flussi di lavoro e reporting (tramite FortiAnalyzer). Le esigenze della vostra organizzazione determineranno se è più adatto un servizio cloud semplificato o un’appliance completa (hardware o virtuale) gestita da voi.    

In un ambiente con pochi FortiGate è necessaria una gestione centralizzata?      

Mentre tutte le operazioni di configurazione di FortiGate possono essere effettuate localmente, il risparmio di tempo offerto dalla gestione centralizzata dei vari elementi o da una policy centrale completa è un forte vantaggio di FortiManager. FortiAnalyzer estende notevolmente le capacità di reporting e analisi di FortiGate sia in termini di ampiezza, combinando i dati di più FortiGate in un’unica prospettiva, sia in profondità, con orizzonti di reporting molto più lunghi e le funzionalità avanzate presenti in Event Manager e nel servizio FortiGuard IOC.