Skip to content Skip to navigation Skip to footer

Il firewall Fortinet di ultima generazione combina networking e sicurezza in un'unica piattaforma per proteggere l'edge e la forza lavoro da remoto

FortiGate 2600F offre prestazioni fino a 10 volte più elevate abilitate dalle SPU di Fortinet, permettendo ai clienti di sostituire prodotti multiple point per ridurre i costi e la complessità

Milano, Italy - 03/11/2020


Fortinet® (NASDAQ: FTNT), leader globale nelle soluzioni di cybersecurity ampie, integrate e automatizzate, annuncia oggi FortiGate 2600, il suo ultimo network firewall  che consente di abilitare un security-driven networking per proteggere edge multipli tra cui data center ibridi, ambienti multi-cloud e forza lavoro in remoto su larga scala. Alimentato da security processing units (SPU) di Fortinet, NP7 e CP9, il FortiGate 2600F offre alcune delle più alte prestazioni del settore con Security Compute Ratings fino a 10 volte superiori rispetto alle soluzioni della concorrenza per supportare i seguenti casi d'uso per le grandi imprese:

  • Cloud on-ramps ad alta velocità: FortiGate 2600F abilita soluzioni cloud altamente sicure ed estremamente veloci per collegare i data center aziendali a più ambienti cloud, consentendo alle aziende di utilizzare in modo efficace le applicazioni basate sul cloud per analizzare grandi quantità di dati.
  • Proteggere qualsiasi edge di ogni dimensione: FortiGate 2600F fornisce piena visibilità con ispezione SSL (incluso TLS1.3), rileva le applicazioni non autorizzate e le minacce, proteggendo gli utenti e i dati che attraversano ambienti di data center ibridi per gestire i rischi esterni. FortiGate 2600F offre resilienza con accelerazione hardware attraverso la misurazione IPv4 e IPv6 DDoS (Distributed Denial of Service) per gli attacchi flooding per garantire business continuity ai servizi edge.
  • Flessibilità per potenziare la forza lavoro da remoto: FortiGate 2600F è progettato per garantire la flessibilità necessaria per consentire a un’ampia forza lavoro di collegarsi online da remoto in modo veloce e produttivo. FortiGate 2600F garantisce la riservatezza e l'integrità dei dati aziendali sensibili in transito e il monitoraggio per allinearsi alla cybersecurity aziendale. FortiGate 2600F offre una VPN IPsec in media 9 volte più veloce per consentire alle aziende di implementare la business continuity, mantenendo al contempo le operazioni in corso.
  • Semplificare le operazioni e realizzare migliori ROI: una recente indagine di Fortinet sui player della cybersecurity ha rivelato che quasi il 70% delle aziende è vittima di minacce interne. FortiGate 2600F combina la segmentazione, SD-WAN e firewall di rete in un'unica piattaforma compatta per aiutare le grandi imprese a ridurre la complessità, semplificare le operazioni e sfruttare i vantaggi del ROI. La soluzione riduce inoltre la superficie di attacco attraverso la segmentazione e protegge i dati aziendali e le applicazioni aziendali con i servizi FortiGuard Labs basati su AI/ML. FortiGate 2600F consente la segmentazione VXLAN con accelerazione hardware per consentire una comunicazione sicura e superveloce all'interno di architetture IT ibride che sfruttano la Virtual Extension LAN (VXLAN).

FortiGate 2600F e i competitor

Di seguito un confronto tra i principali firewall di rete presenti sul mercato rispetto alla serie FortiGate 2600F. Il Security Compute Rating è un benchmark che confronta le prestazioni del FortiGate rispetto alla media dei prodotti concorrenti del settore in varie categorie che rientrano nella stessa fascia di prezzo.

Fortinet 1800F

1NSS Labs NGFW 2019 Performance Comparative Report

"Le aziende hanno accelerato la trasformazione digitale, ma devono poter garantire alla forza lavoro in remoto e ibrida di accedere alla rete in sicurezza. In questo complesso scenario, è essenziale implementare una sicurezza di classe Enterprise. L'approccio security-driven networking accelera la convergenza della rete e la protezione per tutelare qualsiasi edge, compresi data center aziendali, WAN e cloud edge, il tutto da un'unica piattaforma firewall di rete". Commenta così John Maddison, EVP of Products e CMO di Fortinet.

Firewall alimentato da Security-Driven Networking e dal Fortinet Security Fabric

Le security processing units (SPU) di Fortinet, tra cui NP7 e CP9, sono progettate per aumentare considerevolmente la velocità, la dimensione, le prestazioni, l'efficienza e il valore delle soluzioni Fortinet, migliorando notevolmente l'esperienza dell'utente, riducendo l'ingombro e abbassando i requisiti di potenza. Le soluzioni Fortinet, tra cui FortiGate 2600F, offrono un approccio di rete orientato alla sicurezza e una piattaforma attraverso Fortinet Security Fabric, che fa convergere la rete e la sicurezza in tutto l'ambiente connesso e fornisce protezione on-premise, virtuale o ambienti basati su cloud che utilizzano qualsiasi dispositivo o applicazione.

Fortinet

Fortinet (NASDAQ: FTNT) protegge le principali aziende, service provider ed organizzazioni governative di tutto il mondo, offrendo ai clienti la piena visibilità e il controllo rispetto a superfici d’attacco sempre più vaste, oltre alla potenza necessaria per soddisfare i requisiti prestazionali in continuo aumento generati dalle reti borderless – oggi e in futuro. L’architettura Security Fabric di Fortinet offre sicurezza senza compromessi per rispondere alle più delicate sfide di security e proteggere i dati lungo l’intera infrastruttura digitale, in ambienti di rete, applicativi, multi-cloud o edge. Fortinet si classifica al primo posto tra i sistemi di sicurezza forniti a livello mondiale e oltre 465.000 clienti si affidano all’azienda per proteggere la propria attività. Come Tech e Learning company, il Fortinet Network Security Expert (NSE) Training Institute vanta uno dei più importanti e ampi programmi di training sulla cybersecurity nel settore.

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.fortinet.com, sul Fortinet Blog o sul sito dei FortiGuard Labs.

Copyright © 2020 Fortinet, Inc. All rights reserved. The symbols ® and ™ denote respectively federally registered trademarks and common law trademarks of Fortinet, Inc., its subsidiaries and affiliates. Fortinet's trademarks include, but are not limited to, the following: Fortinet, FortiGate, FortiGuard, FortiCare, FortiManager, FortiAnalyzer, FortiOS, FortiADC, FortiAP, FortiAppMonitor, FortiASIC, FortiAuthenticator, FortiBridge, FortiCache, FortiCamera, FortiCASB, FortiClient, FortiCloud, FortiConnect, FortiController, FortiConverter, FortiDB, FortiDDoS, FortiExplorer, FortiExtender, FortiFone, FortiCarrier, FortiHypervisor, FortiIsolator, FortiMail, FortiMonitor, FortiNAC, FortiPlanner, FortiPortal, FortiPresence , FortiProxy, FortiRecorder, FortiSandbox, FortiSIEM, FortiSwitch, FortiTester, FortiToken, FortiVoice, FortiWAN, FortiWeb, FortiWiFi, FortiWLC, FortiWLCOS and FortiWLM.

Other trademarks belong to their respective owners. Fortinet has not independently verified statements or certifications herein attributed to third parties and Fortinet does not independently endorse such statements. Notwithstanding anything to the contrary herein, nothing herein constitutes a warranty, guarantee, contract, binding specification or other binding commitment by Fortinet or any indication of intent related to a binding commitment, and performance and other specification information herein may be unique to certain environments. This news release may contain forward-looking statements that involve uncertainties and assumptions, such as statements regarding technology releases among others. Changes of circumstances, product release delays, or other risks as stated in our filings with the Securities and Exchange Commission, located at www.sec.gov, may cause results to differ materially from those expressed or implied in this press release. If the uncertainties materialize or the assumptions prove incorrect, results may differ materially from those expressed or implied by such forward-looking statements and assumptions. All statements other than statements of historical fact are statements that could be deemed forward-looking statements. Fortinet assumes no obligation to update any forward-looking statements, and expressly disclaims any obligation to update these forward-looking statements.